Tel. 070.883793 - Viale Colombo, 126, 09045 - Quartu Sant'Elena, Cagliari (CA) - farmaciamascaro@gmail.com

Tessera Sanitaria

Le domande più frequenti

Da diversi anni ormai il vecchio tesserino del codice fiscale è stato sostituito dalla nuova Tessera Sanitaria. Vediamo insieme le domande più gettonate su questo documento che è diventato una vera e propria Carta dei Servizi, utile per accedere ai canali della Pubblica Amministrazione oltre che per le prestazioni sanitarie.

Innanzi tutto: cos’è la Tessera Sanitaria e a chi viene rilasciata?

La Tessera Sanitaria è il documento personale che ha sostituito il tesserino plastificato del codice fiscale. Viene rilasciata a tutti i cittadini italiani aventi diritto alle prestazioni fornite dal Sistema Sanitario Nazionale (SNN) e agli stranieri con permesso di soggiorno.

A partire dal 2011 la Tessera Sanitaria è stata sostituita dalla “Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi” (TS-CNS), dotata di microchip.


A cosa serve la nuova Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi?


La Tessera Sanitaria è necessaria quando il cittadino si reca dal medico o dal pediatra, ritira un medicinale in farmacia, prenota un esame in un laboratorio di analisi, si sottopone a una visita specialistica in ospedale o presso una ASL e, comunque, ogniqualvolta debba certificare il proprio codice fiscale.

Come Carta dei Servizi serve, inoltre, per accedere ai servizi sanitari quali:

  • Prenotazione online delle visite specialistiche ambulatoriali della Regione Autonoma della Sardegna (attraverso il CUP Web).
  • Accesso al proprio Fascicolo Sanitario, ovvero alla raccolta dei documenti sanitari elettronici quali le ricette del medico, l’esito dei referti di visite ed esami
  • Scelta del medico di famiglia e consultazione degli elenchi dei pediatri.

In più permette l’accesso ai servizi offerti in rete dalla Pubblica Amministrazione.


Se voglio utilizzarla come Carta Nazionale dei Servizi è necessario attivarla?

Sì, per utilizzarla come Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS), è necessario procedere all’attivazione della tessera presso uno sportello ASL o una farmacia. Nella nostra farmacia è possibile attivare la Tessera Sanitaria previo appuntamento, contattandoci ai nostri recapiti.

Come posso ottenere la nuova Tessera Sanitaria?

La Tessera Sanitaria-CNS è gratuita, ha normalmente validità di 6 anni e viene spedita dal Ministero dell’Economia e delle Finanze a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale. Alla scadenza della Tessera, i cittadini ricevono la nuova automaticamente direttamente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.


Cosa fare se alla scadenza non si è ancora ricevuta la nuova Tessera Sanitaria?

Se, alla scadenza, la nuova Tessera Sanitaria non è stata ancora recapitata, è necessario rivolgersi alla propria ASL o a uno degli Uffici dell’Agenzia delle Entrate (anche on-line).


Cosa fare in caso di necessità di assistenza sanitaria se la Tessera Sanitaria è scaduta?

A prescindere dalla validità della Tessera Sanitaria, le prestazioni sanitarie a carico del Servizio Sanitario Nazionale sono, comunque, garantite mediante la presentazione della ricetta rossa o della ricetta elettronica nazionale.


Cosa fare in caso di furto o smarrimento della Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi?

In caso di furto, smarrimento o deterioramento della Tessera Sanitaria è possibile richiederne una nuova on-line, sul sito dell’Agenzia delle Entrate.


Come funziona la Tessera Sanitaria per gli stranieri?

La Tessera Sanitaria viene consegnata se si è muniti di un permesso di soggiorno. La Tessera Sanitaria ha la stessa scadenza di quest’ultimo.


Tessera Sanitari e nuovi nati: come ottenerla?

Per i nuovi nati, al momento dell’attribuzione del codice fiscale viene prodotta una Tessera Sanitaria con validità di 1 anno. Successivamente all’iscrizione del neonato al SSN, verrà inviata automaticamente una nuova Tessera Sanitaria con validità ordinaria (6 anni).