Tel. 070.883793 - Viale Colombo, 126, 09045 - Quartu Sant'Elena, Cagliari (CA) - farmaciamascaro@gmail.com

Il Colpo di Calore

Impariamo a riconoscerne i sintomi!

Il colpo di calore o ipertermia o collasso da calore, è una condizione patologica che si verifica a causa di un repentino aumento della temperatura corporea, quando il nostro organismo è incapace di rispondere in modo adeguato alle variazioni ambientali.

Quando un soggetto viene sottoposto ad un intenso stress termico i meccanismi deputati alla termoregolazione possono fallire.
I soggetti più a rischio sono senza dubbio anziani e bambini.

E' importante, perciò, imparare a riconoscerne i sintomi e adottare subito i giusti provvedimenti.

Segnali di allarme:
Nausea, confusone,annebbiamento della vista, senso di debolezza, tachicardia e ronzii alle orecchie.

Fonte immagine legenda Humidex: dancalia.it
I sintomi più comuni sono:
• alta temperatura corporea (41-43°C)
• pelle calda e secca al tatto (la sudorazione è assente nel 50% dei casi)
• vertigini, mal di testa, agitazione, aggressività, allucinazioni che possono precedere la perdita di coscienza.
• Il viso diventa bluastro, il respiro è accelerato, la pupilla appare dilatata e il cuore batte disordinatamente.
• La pressione può abbassarsi a tal punto da portare allo svenimento.


COSA FARE
• Eliminare gli abiti
• ventilare la persona con aria fresca (ventilatore o ventaglio) o, se possibile, immergerla in acqua fredda tenendo comunque le gambe sollevate.
• Praticare degli impacchi freddi con ghiaccio su testa e petto
• trasportare il colpito in ospedale il prima possibile


PREVENZIONE
E' opportuno:
• bere molto per idratarsi
• evitare di permanere a lungo in luoghi in cui c'è poca dispersone di calore
• evitare abiti scuri e pesanti, vestirsi con tessuti chiari e leggeri
• ingerire cibi leggeri e facilmente digeribili
• evitare di bere alcolici! (aumentano repentinamente la temperatura corporea)