Tel. 070.883793 - Viale Colombo, 126, 09045 - Quartu Sant'Elena, Cagliari (CA) - farmaciamascaro@gmail.com

Alimentazione e tumori

La prevenzione parte dalla tavola

L’alimentazione gioca un ruolo importante non solo nel prevenire l’insorgenza dei tumori ma anche nel tenere sotto controllo la crescita tumorale in diversi stadi della malattia.

La probabilità di sviluppare un tumore, rispetto alla condizione di normopeso, aumenta del 10-12% negli individui sovrappeso e del 70% negli obesi di III grado.

Mantenere il peso nella norma, inoltre, favorisce la stabilizzazione dell’assetto metabolico scoraggiando la crescita tumorale. Imparare a conoscere i cibi, scoprirne la varietà e capire quali preferire e quali limitare è il primo passo verso una vita sana.

Quali sono gli alimenti con azione cancerogena?

L’alimento che, secondo le evidenze scientifiche, deve essere assunto con parsimonia è la carne rossa. Per carne rossa intendiamo le carni di manzo, maiale e agnello ma anche i loro derivati, ovvero salsicce e insaccati, salumi e wurstel che in più contengono alti livelli di sale e conservanti.

IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) consiglia un consumo di carne rossa non superiore a 500 g alla settimana, di cui pochissima processata. La carne rossa lavorata o processata è quella che viene sottoposta a salatura, essiccazione, stagionatura, fermentazione, affumicatura e trattamenti con conservanti per enfatizzarne il sapore o per farla durare più a lungo.

Il consumo eccessivo di carne rossa lavorata aumenta il rischio di cancro a colon-retto, stomaco, pancreas e prostata.

Al di sotto delle quantità-limite suggerite dall’IARC, il consumo della carne, purché sia sempre accompagnato da verdure, frutta e cereali, costituisce un nutrimento sano e può rientrare all’interno di un’alimentazione bilanciata.

Quali alimenti da preferire per prevenire i tumori?

Il primo passo verso una vita salutare si fa a tavola, scegliendo gli alimenti nostri alleati, ovvero:
  • FIBRE ALIMENTARI: la loro fermentazione ad opera del nostro microbiota intestinale origina diverse sostanze come l’acido grasso butirrato che ha la capacità di inibire il processo di cancerogenesi con azione antinfiammatoria. Per fibre alimentari intendiamo quelle parti commestibili dei cibi che non vengono né digerite né assimilate ma che sono preziosissime. Le fibre sono di due tipi: le solubili, tra le altre cose, aiutano a depurare il colon e tengono sotto controllo il livello di glucosio e colesterolo nel sangue. Si trovano nella frutta (e nella sua buccia), nelle patate, nei legumi, nelle carote e nell’avena. Le fibre insolubili favoriscono il transito intestinale e si trovano soprattutto nei cereali integrali, nei legumi, nella frutta secca, nei cavoli.

  • VITAMINA C ED E: micro nutrienti con azione antiossidante e antinfiammatoria, inibiscono la formazione di nitroso composti, che sono tra i più potenti cancerogeni chimici perché possono reagire con il nostro DNA e alterare la sua composizione. Troviamo la Vitamina C in fragole, agrumi, kiwi, ciliegie, verdure quali lattuga, spinaci, broccoletti e in ortaggi freschi come pomodori, cavoli, peperoni. Troviamo la Vitamina E nei frutti oleosi, negli oli vegetali, nel germe di grano e in mandorle e nocciole.

  • VITAMINA D: svolge un ruolo importante nell'insorgenza dei tumori perché è capace di modulare la proliferazione delle cellule tumorali e indurre alla morte (apoptosi). I cibi che contengono vitamina D sono: salmone fresco, pesce spada, sgombro, sardine, uova, tonno, latte, funghi. Una parte di vitamina D necessaria al fabbisogno giornaliero viene sintetizzata dalla pelle attraverso l’esposizione al sole. Consigliamo sempre che l’esposizione al sole non deve mai avvenire nelle ore più calde e soprattutto è necessaria la giusta protezione per evitare i danni provocati dal sole. 

  • CALCIO: contrasta l'effetto cancerogeno svolgendo un'azione protettiva a livello della mucosa del colon. Il calcio si trova non solo nel latte e nei formaggi, ma anche semi di sesamo, chia e lino, spinaci, arance, legumi, mandorle e sardine.

L’alimentazione sana, assieme allo sport e a uno stile di vita salutare sono parte integrante della nostra routine quotidiana. Supportato dai migliori strumenti a disposizione, il team della nostra farmacia è una valida guida per il tuo percorso di benessere. Rivolgiti al banco per un consiglio legato all’alimentazione in chiave preventiva, all’integrazione o per una consulenza su uno stile di vita healthy.