Tel. 070.883793 - Viale Colombo, 126, 09045 - Quartu Sant'Elena, Cagliari (CA) - farmaciamascaro@gmail.com

5 Malesseri Estivi

Come prevenirli e curarli

L’estate è tra le stagioni più amate, anche se spesso porta con sé disturbi e fastidi che talvolta compromettono la serenità delle belle giornate, soprattutto se questi si presentano proprio quando si è in vacanza. Con qualche accortezza puoi prevenire o risolvere facilmente i più comuni disturbi estivi, per tornare a vivere un’estate di benessere.

Abbiamo individuato i 5 malesseri estivi da cui proteggersi, con qualche consiglio su come affrontarli:

1) COLPI DI SOLE E COLPI DI CALORE
I colpi di sole si manifestano a seguito di una prolungata esposizione ai raggi solari e/o alle radiazioni ultraviolette sul capo. Il sintomo principale è un senso di malessere, poi accompagnato da nausea, vertigini, mal di testa e sudorazione ridotta. Ma non solo: la pelle apparirà arrossata, spesso con bolle o eritemi, e la temperatura corporea si innalzerà.

Per rimediare al colpo di sole bisognerà far abbassare la temperatura del soggetto interessato, avvolgendolo o tamponandolo con asciugamani bagnati in acqua fredda. Fallo distendere a pancia in su e alzate le gambe in un luogo ombreggiato e fresco. Se dopo circa mezz’ora la temperatura non cala, chiama un’ambulanza per il trasporto al pronto soccorso. Solo successivamente ci si prenderà cura delle lesioni cutanee grazie a creme a base di idro-cortisone.

Per prevenire il colpo di sole è necessario non esporsi nelle ore in cui il sole è più forte, indossare sempre un cappello e la giusta protezione solare. Il colpo di sole è differente dal colpo di calore. Quest’ultimo si manifesta quando l’organismo, trovandosi in un ambiente - al chiuso o all’aperto - eccessivamente caldo, umido e non ventilato, non è in grado di disperdere il calore corporeo attraverso la sudorazione. I sintomi del colpo di calore sono: aumento della temperatura, assenza di sudorazione, vertigini, agitazione e spesso allucinazioni prima dello svenimento. 

Per prevenire i colpi di calore è bene: vestirsi leggeri, non svolgere attività fisica faticosa durante le ore più calde, prevedere un periodo di acclimatazione, assumere bevande contenenti sali minerali prima e durante lo sforzo fisico. In caso di colpo di calore si raccomanda di togliere i vestiti al soggetto sofferente, immergerlo in acqua fredda o tamponarlo con asciugamano bagnato in acqua fresca e accompagnarlo al pronto soccorso.


2) PUNTURE DI INSETTI
In estate gli insetti più insidiosi sono api e vespe, assieme alle zanzare. Le punture di insetti possono causare sulla pelle ponfi più o meno accentuati, fino ad arrivare ai casi più gravi di shock anafilattico. Per lenire il dolore e il fastidio della puntura, sono consigliati i prodotti dopo-puntura a base di ammoniaca disponibili in farmacia, efficaci per le punture di insetti e meduse. Prima di applicare il prodotto, estrai il pungiglione aiutandoti con delle pinzette.

Se il soggetto interessato è allergico, è necessario condurlo presso un presidio medico. In caso non fosse possibile, è importante eseguire il prima possibile un’iniezione di adrenalina salvavita. I soggetti allergici agli imenotteri dovrebbero dotarsi di un kit d’emergenza per l’anafilassi disponibile in farmacia, completo di autoiniettore di adrenalina, cortisonici e antistaminici. 


3) MICOSI DA PISCINA
Non c’è niente di più refrigerante di un bel bagno in piscina, ma spesso in questi luoghi si possono fare degli incontri sgraditi: le micosi! Gli ambienti umidi e promiscui delle piscine sono, infatti, l’habitat ideale per la proliferazione di funghi, lieviti e batteri che causano le micosigeneralmente su piedi, unghie e palmo delle mani.

In caso di micosi da piscina si osserveranno delle chiazze eritemato-squamose che produrranno fastidi e prurito. Per curare le micosi, è necessario utilizzare dei trattamenti topici anti-micotici per una quindicina di giorni. Nei casi in cui questo non basti, si può integrare con una terapia sistemica. Per prevenire le micosi, invece, è bene indossare sempre le ciabatte a bordo vasca, negli spogliati e in doccia e utilizzare asciugamani personali: semplici norme igieniche salva-vacanza! 


4) RAFFREDDORI STAGIONALI
I frequenti sbalzi termici, da esterni caldissimi a interni freschi, e l’abuso dell’aria condizionata che rende gli ambienti secchi sono spesso causa di malanni di stagione che possono compromettere le vacanze. Tra questi i più comuni sono i raffreddoriche generalmente causano i seguenti sintomi: secrezioni nasali, mal di gola e raucedine, mal di testa, starnuti e malessere generale.

In caso si soffra di questi sintomi, è indicato utilizzare gli spray per la gola e spray decongestionanti per il naso e assumere paracetamolo in caso di febbre e dolori. Generalmente i raffreddori estivi durano al massimo una decina di giorni, ma seguendo questi semplici consigli ci si può convivere tranquillamente.

Per prevenirli, invece, si consiglia la corretta idratazione e l’assunzione di cibi ricchi di vitamina C. Inoltre, porta sempre con te un foulard da usare per proteggerti dall’aria condizionata troppo aggressiva!

5) GASTROENTERITE O DIARREA DEL VIAGGIATORE
Si tratta di disturbi di tipo infettivo, causati da virus, batteri o parassiti, che come conseguenza spesso provocano disidratazione. Le principali cause derivano dall’assunzione di cibi o acqua contaminata. Se si viaggia in Paesi in cui le condizioni igienico-sanitarie sono dubbie è bene bere solo acqua confezionata, evitare le bibite contenenti ghiaccio e non mangiare verdure crude.

Anche il cambiamento di temperature e di abitudini alimentari possono provocare, sebbene in misura minore, la cosiddetta diarrea del viaggiatore. I principali sintomi sono diarrea, nausea, crampi addominali, febbre e spossatezza. In caso di gastroenteriti batteriche si dovranno assumere antibiotici specifici prescritti dal medico, bisognerà far riposare lo stomaco reintegrando a poco a poco l’alimentazione con cibi leggeri e assumendo acqua e brodini per una corretta reidratazione. Per calmare il vomito possono essere di grande aiuto i farmici antiemetici.

Stai programmando una vacanza ma temi di incorrere in uno di questi 5 disturbi tipicamente estivi? Passa in farmacia: potremo darti altri suggerimenti utili per prevenire queste problematiche e consigliarti i prodotti giusti da portare con te!